SHARE
bonifica
Il Comune di Anzio ha approvato la realizzazione di nuove opere pubbliche sul territorio comunale. Il Sindaco Bruschini: “Con il Presidente Marchetti stiamo stringendo i tempi per il nuovo porto turistico di Anzio” 

La Giunta Comunale di Anzio, nell’ultima seduta, ha approvato alcune delibere riguardanti il settore dei lavori pubblici.
Tra gli atti approvati, va sottolineato in primis il progetto di fattibilità tecnica ed economica per la realizzazione del parco pubblico, nell’area di oltre 16.000 mq, ovvero quella attualmente ubicata all’interno dell’ospedale militare. Un intervento importante, pari ad un valore circa 600.000.00 euro, per realizzare un percorso di rigenerazione urbana, mirato da un lato alla realizzazione di un’area green polifunzionale, fruibile, accessibile alla cittadinanza. Altro obiettivo di questo parco, è quello di incrementare ulteriormente i flussi turistici che, come è noto, nella stagione estiva 2017 hanno registrato “presenze record”. Inoltre, in Giunta, su proposta dell’assessore ai Lavori Pubblici, Alberto Alessandroni, sono stati approvati gli atti propedeutici al potenziamento ed adeguamento degli impianti di pubblica illuminazione sul territorio comunale, alla manutenzione straordinaria di via di Valle Schioia a Lavinio Stazione ed alla realizzazione del nuovo impianto di pubblica illuminazione sulla Riviera di Ponente.
“Sono tanti gli interventi che abbiamo messo in cantiere, – ha affermato il sindaco di Anzio, Luciano Bruschini – con il lungo e difficile percorso per realizzare il parco pubblico nell’area dell’ospedale militare che, dopo tanto lavoro di mediazione con gli Enti preposti, finalmente arriverà a compimento. Con la demolizione del muro lungo la pineta di Via Roma, con la nuova recinzione e con la sistemazione dell’aera verde, che sarà attrezzata con arredo urbano e messa a disposizione della cittadinanza, realizzeremo il parco che stravolgerà, in positivo, l’ingresso al centro storico cittadino. Insieme al nuovo Parco, con l’importante apporto del Presidente della Capo d’Anzio, Generale Ugo Marchetti, stiamo stringendo i tempi per la pubblicazione del bando di gara, finalizzato alla realizzazione del nuovo porto turistico di Anzio. Allo stesso tempo – ha proseguito il sindaco Bruschini – abbiamo previsto significative opere pubbliche sul  territorio comunale, con particolare attenzione a Lavinio Stazione, dove interverremo con il rifacimento di Via di Valle Schioia e con la ristrutturazione del plesso scolastico Collodi, che ultimeremo nei prossimi mesi”.