Home Cronaca Anzio, confermato l’arresto per gli aggressori dei poliziotti

Anzio, confermato l’arresto per gli aggressori dei poliziotti

3361
0
SHARE
omicidio

Il Gip del Tribunale di Velletri ha confermato l’arresto dei due giovani tifosi ventunenni, entrambi di Anzio, che domenica scorsa hanno aggredito e ferito un sostituto commissario e un sovrintendente, entrambi del commissariato di polizia di Anzio, che erano in servizio di ordine pubblico durante la partita di calcio tra Anzio e Lanusei. La decisione è stata presa all’indomani dell’interrogatorio di garanzia al quale i due ragazzi sono stati sottoposti alla presenza dei propri legali. La decisione del Gip è legata alle prove raccolte dagli investigatori sul ruolo attivo dei due ultra’ nell’aggressione. Al momento entrambi sono agli arresti domiciliari.
Intanto la polizia sta proseguendo gli accertamenti per identificare tutti gli altri tifosi ultra’ che in qualche modo hanno partecipato all’aggressione ai due poliziotti. Al momento ne sono stati identificati otto grazie alle riprese effettuate da un agente della Polizia scientifica del Commissariato che era presente domenica scorsa al “Massimo Bruschini”.