Home Cronaca Nettuno, si chiamava Luigi Mollo l’operaio morto sul lavoro

Nettuno, si chiamava Luigi Mollo l’operaio morto sul lavoro

9900
0
SHARE

Si chiamava Luigi Mollo l’uomo che questa mattina è caduto da un tetto di una casa in via Trieste, morendo sul colpo. L’anziano si trovava lì per riparare la guaina dell’abitazione di una vicina in compagnia di un altro operaio, di nazionalità non italiana. Per cause ancora da accertare, probabilmente nel momento di tentare di salire sul tetto dell’abitazione, è caduto di sotto. L’altra persona che era con lui è immediatamente corsa nei pressi del chiosco bar di piazza Bandol per chiedere aiuto, ma si è dileguata poco dopo facendo perdere le proprie tracce. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118, accorsi anche con l’eliambulanza, ma non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Il commisariato di Polizia di Anzio sta ora eseguendo le indagini del caso con la collaborazione anche della polizia scientifica ed è anche alla ricerca dell’altra persona presente al momento della tragedia.