Home In evidenza Anzio, anche Noi con Salvini fa un passo indietro sulla candidatura di...

Anzio, anche Noi con Salvini fa un passo indietro sulla candidatura di De Angelis

1494
0
SHARE

Ieri Fratelli d’Italia, oggi e’ il turno di Noi con Salvini di mettere paletti e prendere le distanze dall’accordo- che a questo punto accordo non è – che ha fatto seguito alla riunione del 20 settembre, convocata dal sindaco Luciano Bruschini per riunire il centrodestra anziate in vista delle elezioni del prossimo anno. Prende tempo e rimette tutto in discussione una nota del coordinamento provinciale di Ncs. “Siamo favorevoli a un centrodestra unito, ma prima di parlare di nomi e candidature, dobbiamo confrontarci sul programma elettorale, solo dopo aver condiviso i punti di un progetto comune potremo ragionare su chi deve rappresentare la coalizione – ha affermato William De Vecchis, coordinatore provinciale – Noi con Salvini – ritiene utile la convocazione di un tavolo programmatico tra le forze di centro destra sia per consolidare le alleanze sia per pianificare un’azione comune sul territorio”.

A De Vecchis fa eco Velia Fontana coordinatrice locale di Ncs: “Siamo d’accordo con la linea programmatica del movimento e con il coordinatore provinciale, tanto che nella riunione  del 20 settembre abbiamo ribadito che siamo favorevoli ad un centrodestra unito. Ma bisogna iniziare immediatamente a lavorare sui programmi, che devono essere aderenti alle necessità e alle esigenze della nostra Anzio“. Riguardo al nome del candidato sindaco i tre consiglieri di Ncs – oltre  a Fontana ci sono Eugenio Ruggiero e Davide Gatti – hanno detto a chiare lettere che “è necessario un tavolo di confronto con i vertici del partito per pianificare e consolidare alleanze“. Che dunque al momento non ci sono.