Home In evidenza Virus da zanzara infetta sul litorale, Santori e Di Fede: “Informare per...

Virus da zanzara infetta sul litorale, Santori e Di Fede: “Informare per fermare allarme”

2367
0
SHARE
Informare per fermare l’allarme nella popolazione. E’ quanto chiedono, congiuntamente, Chiara Di Fede portavoce del movimento civico Città futura Anzio e Fabrizio Santori consigliere regionale di Fratelli d’Italia, dopo la diffusione della notizia dei casi conclamati di contagio da virus Chikungunya.
Dopo aver presentato formale richiesta di accesso agli atti alla Asl Roma 6 volta a fare chiarezza su una situazione che sta generando allarme nella popolazione, Santori e Di Fede chiedono di conoscere “la data alla quale si riferiscono i casi accertati di contagio e manifestazione del virus; la data con relativa nota nella quale è avvenuta la notifica dei casi di contagio alla ASL ed agli altri enti competenti; la data e la relativa nota con la quale è stato attivato il protocollo de quo previsto; la nota con la quale è stato avvisato il sindaco di Anzio affinché procedesse con la messa in atto delle misure di sua competenza in primis con il completamento della disinfestazione totale dei luoghi“.  In queste ore FdI e Città futura hanno anche chiesto un incontro con il Direttore della Asl Roma 6 a tutela dei cittadini “per approfondire e fornire tutte le informazioni sulla vicenda, soprattutto per tranquillizzare la popolazione e fare chiarezza rispetto a un virus poco conosciuto e alle sue manifestazioni. Informare per rassicurare dovrebbe essere il primo passo soprattutto su tematiche che riguardano la salute degli abitanti“.