Home Cronaca Anzio, case comunali: sventata dalla Polizia locale occupazione abusiva

Anzio, case comunali: sventata dalla Polizia locale occupazione abusiva

2091
0
SHARE

Prosegue l’attività iniziata dalla Polizia Locale di Anzio e dall’ufficio del Patrimonio sulle abitazioni pubbliche occupate. Venerdi’ scorso l’ufficio Patrimonio aveva richiesto l’intervento della Locale per la verifica in un appartamento circa una probabile occupazione abusiva. Verifica dalla quale nulla era emerso circa l’illecita occupazione. Il giorno successivo e’ giunta una nuova segnalazione al Comando di Vicolo dei Fabbri; immediatamente gli uomini impegnati nel progetto Sicurezza e Decoro hanno raggiunto il luogo della segnalazione, Piazza della Pace n.1 piano 1 int 5 dove hanno trovato il portone di accesso sfondato. Immediata l’azione nei confronti dell’occupante.
L’uomo ha tentato di spiegare che l’intrusione era stata eseguita per necessità e su autorizzazione del precedente assegnatario – spiega il comandante della polizia locale Sergio IeraceLo abbiamo costretto a lasciare l’alloggio, e lo abbiamo deferito all’autorità giudiziaria per scasso, occupazione abusiva e violazione di domicilio. Ringrazio i miei uomini per l’importante azione che hanno messo in atto“. L’amministrazione è così immediatamente rientrata in possesso dell’immobile che sarà assegnato quanto prima a chi ne ha diritto. Su disposizione della Polizia locale l’immobile è stato sigillato per evitare nuove occupazioni.