SHARE

Il comune di Nettuno rende noto, con una determina pubblicata sull’albo pretorio, che sarà acquistato un nuovo dispositivo digitale per la rilevazione e la gestione automatica delle violazioni al codice della strada.
L’Ente acquisirà questo nuovo sistema di controllo, da posizionare sui veicoli di servizio, che possa leggere e controllare automaticamente le targhe dei veicoli in movimento o stazionari, al fine di controllare il flusso veicolare con maggiore accuratezza.
Questo dispositivo elettronico mobile è uno strumento capace di molteplici funzioni, che permette di rilevare in tempo reale le targhe delle auto che circolano con assicurazione o revisione scaduta, oppure sanzionare le auto parcheggiate in doppia fila, sulle strisce pedonali o in divieto di sosta. In questo modo, la Polizia Locale potrà effettuare i controlli stradali anche in movimento, restando a bordo del veicolo di servizio.
L’amministrazione nettunese ha nominato come fornitore esclusivo del servizio la ditta di De Leoni Informatica, che ha sede a Latina. La ditta fornirà l’apparecchiatura, denominata “Munipol1193-S Street“, per un importo di 11,590 euro.