SHARE
rifiuti lavinio

Il comitato per Lavinio ha creato una serie di appuntamenti per sensibilizzare i cittadini sul tema dei rifiuti e non solo

I cittadini di Anzio sono stanchi di come venga gestita la raccolta rifiuti e assieme ad altre associazioni ambientaliste e dei diversi quartieri hanno deciso di agire. Il primo passo è quello di creare una campagna di sensibilizzazione e informazione sui rifiuti e il territorio, con la speranza che i cittadini indignati per la situazione riescano a mobilitarsi e agire.

Il primo incontro si svolgerà domani mattina, sabato 15 luglio, dalle 9,30 alle 13,00 in piazza Lavinia.

Dopo anni di passiva sopportazione – scrive in una nota il comitato – angherie imposte ai cittadini da un servizio di gestione dei rifiuti inefficiente che ha trasformato il nostro territorio in una discarica a cielo aperto, dopo la decisione comunale che ha permesso che venisse approvata, senza che i cittadini ne venissero informati, una centrale biogas in zona del tutto inadatta, è tempo di prendere decisioni per far sentire a chi ci amministra che i cittadini non ci stanno. I cittadini vogliono reagire e lo fanno chiamando in aiuto la Magistratura. Comitati ed Associazioni si incontrano in piazza per parlarne con la gente e decidere“.

Per chi volesse prendere parte agli incontri, questi si terranno:

  • 15 luglio dalle 9,30 fino alle 13,00.
  • 29 luglio dalle 9,30 alle 13.00 Lavinio Supermercato Zodiaco
  • 5 agosto dalle 9,30 alle 13,00 Lido delle Sirene davanti a Stabilimento Scialuppa 2
  • 13 agosto dalle 9,30 alle 13,00 Lavinio piazza Lavinia.

Nessun commento

Lascia un commento