SHARE

Anzio resta ancora la meta preferita di tanti turisti italiani, che scelgono la città neroniana come luogo ideale per le case vacanza, nonostante i prezzi elevati. Sono infatti arrivati i risultati dell’indagine condotta da <CaseVacanza.it> (qui l’esito completo del sondaggio), secondo i quali Anzio è tra le mete più costose d’Italia e che, nonostante questo, su scala nazionale è ancora tra le più scelte dagli italiani.
Secondo il sondaggio, i turisti sono infatti disposti a spendere una cifra che si aggira in media sui 1400 euro (in quattro persone) per trascorrere una settimana in una casa sul litorale anziate. Un prezzo decisamente alto, che però dimostra quanto i visitatori ci tengano a soggiornare ad Anzio.
Sul podio, rispettivamente al primo e terzo posto, si collocano Lampedusa e Castiglion della Pescaia.

“E’ un risultato eccezionale – ha commentato il sindaco Luciano Bruschini – che, ancora una volta, conferma il buon lavoro che abbiamo portato avanti, insieme a tutti gli operatori del nostro territorio, che ci premia, come unica Città della Provincia di Roma, a poter vantare le massime certificazioni ambientali per la qualità della vita e dei servizi offerti. Nel corso dell’estate – prosegue Bruschini – ci saranno eventi che metteranno in evidenza le bellezze di Anzio, la gloriosa storia di Anzio, le Ville di Anzio, con tutta una serie di appuntamenti che legheranno i luoghi simbolo della città in un grande progetto che, insieme al nuovo porto, al parco nell’area dell’ospedale militare, al borgo marinaro, stiamo mettendo in campo per lo sviluppo turistico ed occupazionale del nostro territorio”.