SHARE

E’ finito stasera, con la sconfitta della “bella” nella semifinale, il sogno della serie B per l’Anzio. I biancazzurri (davanti a circa trecento spettatori) perdono 4 a 3 contro il 3T Sporting Club che vola in finale per affrontare il Villa York. In pratica si giocheranno la serie B la terza e quarta classificata della regular season. La partita degli anziati è stata in salita sin dalle prime battute e una delle chiavi del match sono state le pochissime superiorità numeriche sfruttate, ossia soltanto due su dieci a disposizione. Dall’altro lato il 3T ha giocato una partita molto attenta riuscendo ad ingabbiare in posizione di centroboa Gualandi, uno degli uomini più pericolosi del team di Mimmo Criserà. La gara si mette subito bene per il 3T che chiude il primo tempo in doppio vantaggio con le superiorità numeriche messe a segno da Salvatori e Palomba. L’Anzio accorcia nella seconda parte con Francesco Lucci con l’uomo in più (1-2). Il 3T allunga nel terzo periodo prima con Bucci in controfuga e poi con Massimiani da circa quindici metri. La gara sembra essere finita qui e invece nell’ultimo atto c’è la reazione anziate con Gualandi in superiorità numerica e il tiro fuori dai cinque metri di Castello (3-4) che purtroppo non è servita a nulla. Termina qui la bella avventura dell’Anzio che vince il girone ma viene eliminato nella semifinale dei play off. Va comunque un grandissimo applauso a questo gruppo di giovani partiti con altri propositi e invece si è trovato ad essere protagonista della regular season. Ora c’è solo da guardare avanti perché le basi di crescita e di prospettiva ci sono.

ANZIO – 3T SPORTING CLUB 3-4 (0-2, 1-0, 0-2, 2-0)

Anzio: Paci, Tonon, Castello 1, Cava, Costantini, Lucci Alessandro, Mazzarino, Lucci Francesco 1, Volpini, Gualandi 1, Colanera, Giordani, Quaresima. Allenatore Criserà

3T Sporting Club: Di Virgilio, Angelini, Bucci 1, Palomba 1, Bonacci, Ceccarelli, Massimiani 1, Aloisio, Marongiu, Taraddei, Salvatori 1, Lupo, Pompeo. Allenatore D’Antoni

Arbitro: Ibba di Civitavecchia

Note: Superiorità numeriche: Anzio 2/10 e 3T Sporting Club 2/2