Home Oroscopo Oroscopo dell’estate 2017

Oroscopo dell’estate 2017

1804
0
SHARE
oroscopo_estate2

A cura di Gaia Rosini
Il Blog di Astri & DisAstri http://astramente.blogspot.it/
Astri & DisAstri su https://www.facebook.com/astriedisastri

Non c’è che una stagione: l’estate. Tanto bella che le altre le girano attorno. L’autunno la ricorda, l’inverno la invoca, la primavera la invidia e tenta puerilmente di guastarla.”

Ennio Flaiano

oroscopo-2017-ariete

Il 21 giugno, il giorno più lungo dell’anno, avviene il solstizio d’estate. E’ un fenomeno di grande rilevanza esoterica che simboleggia un’iniziazione, ossia un nuovo principio. Iniziazione significa infatti essere introdotti al nuovo e l’estate, col suo calore, rappresenta il fuoco purificatore che prepara al rinnovamento di sé. E’ un fuoco che brucia le vecchie forme e che distruggendo, ricrea. Cari Arieti, è il vostro solstizio che si celebra quest’estate. Le forze contrapposte che vi stanno abitando possono trovare un equilibrio demolendo il vecchio per fare spazio al nuovo senza tuttavia fare tabula rasa. Qualunque cambiamento, infatti, deve essere sorretto da una base solida che ha il compito di assicurarsi che l’impianto generale non collassi. La struttura portante è sempre dentro di noi, mai fuori, e nel vostro caso credo che la stabilità possa trovarsi in un obiettivo che sia in linea con la vostra intima vocazione. Date struttura ai vostri sogni.

Libro sotto l’ombrellone: Ogni cosa è illuminata – di J.S. Foer

oroscopo-2017-toro

L’inizio dell’estate è segnato da un fenomeno di grande rilevanza simbolica, il Solstizio, che rappresenta un portale d’ingresso verso un’altra dimensione in cui possiamo dedicarci all’integrazione di ciò che reputiamo essere la nostra parte più brutta, quella che riteniamo di dover nascondere, combattere e correggere e che non perdiamo occasione di criticare e disamare. Cari Toro, quanto disamore avete vissuto nelle vostre vite? Quanto disamore vivete costantemente? Ne siete consapevoli? Quest’estate vi invito a riflettere su quanto amore riservate a voi stessi o, di contro, a quante maschere indossate, ogni momento, per apparire migliori di quanto non credete di essere. Questo Solstizio è un invito a fare pace con voi. Dichiarate una tregua. Scegliete un giorno di festa per celebrare la vostra esistenza faticosamente conquistata. Dedicate l’estate a una nuova ed esaltante storia d’amore, quella con voi stessi.

Libro sotto l’ombrellone: L’arte di amare – di E. Fromm

oroscopo-2017-gemelli

È un sentimento arcano quello che rapisce gli uomini nelle notti calde d’estate, quando essi contemplano la maestà del firmamento. Di fronte a tale immensità può capitare di sentirsi smarriti, insignificanti persino. Ma il cosmo non ci ricorda la nostra piccolezza piuttosto ci svela la nostra vastità. Scrisse Ermete Trismegisto: “Ciò che è in basso è come ciò che è in alto e ciò che è in alto è come ciò che è in basso. Così è stato creato il mondo. Da ciò deriveranno meravigliosi adattamenti.” Noi siamo dunque il riflesso del cosmo sulla terra ed esso è la nostra rappresentazione in cielo e per questo, cari Gemelli, vi invito a ritrovare la vostra vastità, quelle moltitudini interiori che da sempre vi abitano e che richiedono di essere onorate, tutte, indistintamente. Celebratevi. E, quest’estate, non dimenticate di ammirare il cielo dopo il tramonto. Osservate la luna piena o lasciatevi incantare dalle stelle cadenti alla ricerca delle vostre costellazioni interiori.

Libro sotto l’ombrellone: L’uccello che girava le viti del mondo – di Haruki Murakami

oroscopo-2017-cancro

Il solstizio è il momento preciso in cui inizia la stagione estiva. Esso coincide con il momento in cui il Sole entra, astrologicamente, nel segno del Cancro ed è anche il giorno dell’anno con più ore di luce. Il Solstizio d’Estate è collegato al tema della rinascita e rappresenta un nuovo inizio. Il fulcro internazionale di questa festività è Stonehenge, in Inghilterra, dove ogni anno migliaia di persone si radunano per attendere l’alba del giorno più luminoso dell’anno ispirandosi al benvenuto che druidi streghe del passato porgevano al sole. Cari Cancro, anche voi siete degni di benvenuto e per questo vi invito a organizzare un raduno per festeggiare la vostra imminente rinascita. È tempo di operare una profonda pulizia delle scorie che ancora vi inquinano per affacciarvi all’estate rigenerati e pronti. Celebrate il vostro anniversario con la maestosità che compete all’estate e approfittate della luce di questa stagione per affrontare i ‘mostri‘ che ancora vi spaventano.

Libro sotto l’ombrellone: Stavo soffrendo ma mi hai interrotto – di M. Sbordoni

oroscopo-2017-leone

Il Solstizio d’Estate dà inizio a un periodo in cui forze naturali si sprigionano permettendo di ottenere un grande potere occulto. Esotericamente parlando, infatti, pare che il Solstizio d’Estate apra le porte al regno della Luna e delle forze rappresentate dalla Grande Madre. Qui, sogno e realtà si confondono perché il Sole (mondo conscio) e la Luna (mondo inconscio) entrano finalmente in comunicazione. L’intuizione lunare si unisce alla ragione del Sole, indirizzandoci verso una conoscenza superiore che consentirà di avere una chiara visione del futuro e di comandare sugli eventi. Cari Leone, voi siete gli indiscussi sovrani di questa stagione, l’Estate vi appartiene e, con essa, ogni possibilità che vi risiede. Indossate scettro e corona e andate esplorando le vostre terre per prenderne definitivo possesso. Per fare ciò dovrete prima accertarvi che conscio e inconscio, intuizione e volontà cosciente siano ben allineati e agiscano impegnandosi per lo stesso obiettivo.

Libro sotto l’ombrellone: L’opera struggente di un formidabile genio – di D. Eggers

oroscopo-2017-vergine

Il 21 giugno, giorno del solstizio, ha inizio la stagione estiva, stagione di sfarzi e leggiadria in cui la natura, con la sua opulenza ci concede il lusso di non preoccuparci per il futuro e l’illusione di essere immortali. Voi sapete che non è così e che la vita riprenderà, in autunno, con la medesima incertezza. Non dimentichiamo, tuttavia, il significato profondo del solstizio, cioè il giorno dell’anno in cui il sole vince sulle tenebre e metaforicamente il bene vince sul male. Cari Vergine, quest’estate dismettete i panni della formica e indossate leggiadri quelli da cicala. Ci sarà tempo per scorte e approvvigionamenti, ora l’estate vi reclama e voi dovete rispondere alla chiamata. Le nubi all’orizzonte potrebbero presto avvicinarsi oppure no, difficile prevederlo. Il vostro compito ora, è vivere il presente liberandovi del fardello di controllare, organizzare e pianificare il futuro. Danzate leggiadri alla luce della luna estiva e ricaricatevi di energia positiva.

Libro sotto l’ombrellone: Il Signore degli Anelli, di J.R.R. Tolkien

oroscopo-2017-bilancia

Cari Bilancia, l’estate è arrivata! Esponetevi al sole più che potete immagazzinando più energie possibili. La vostra pelle e il vostro cuore hanno bisogno dell’energia luminosa che questa stagione dispensa. Ha detto il Buddha: “Se volete conoscere il divino sentite il vento sul viso e il sole caldo sulla vostra mano.” Quest’estate vi esorto alla ricerca del divino che è in voi affidandovi a risorse diverse da quelle cui siete soliti ricorrere. Trascurate la logica ferrea e inseguite spiegazioni fantasiose dei vostri moti interiori. Non vi arenate nella ricerca ostinata di logiche razionali perché alcuni meccanismi della psiche seguono principi irrazionali che pure rispondono a un Ordine preciso. E’ difficile imparare il cinese se vi ostinate a pensare in italiano. Lasciate che il sole vi entri nelle vene e trasformi tutto in oro in un processo alchemico che vi tramuterà in una versione migliore di voi stessi. Voglio vedervi arrossire tutte le sere come il tramonto.

Libro sotto l’ombrellone: L’intelligenza spirituale – C. Pensa
oroscopo-2017-scorpione

L’estate è in arrivo e un clima interiore ha rimpiazzato la primavera. È un clima di timida festosità come di chi vorrebbe ma non osa – ancora. Il fenomeno delle stelle cadenti che brillano nelle notti d’agosto nasconde il segreto di una forza cosmica che agisce sull’animo come un monito: tutto passa. La caducità della vita è nascosta in queste piccole fiaccole cosmiche che, lungi dal minacciarci, ci ricordano il valore della nostra preziosa esistenza umana degna di essere onorata in ogni istante. Man mano che l’estate consuma se stessa il sangue viene sempre più irraggiato, pervaso da un’energia creativa. Si forma così una corazza spirituale, si forgia la Forza che combatte ogni paura, ogni vana agitazione. Cari Scorpioni, esercitatevi a rimanere nel qui e ora vivendo l’intimità col momento presente, con qualunque veste esso di mostri. È tempo di affrontare le paure e sbarazzarsi di ogni vana agitazione E ascoltate la musica del cuore, è bella per chi è capace di sentire.

Libro sotto l’ombrellone: Piccoli colpi di fortuna – di C. Pineiro

oroscopo-2017-sagittario

L’estate è la stagione in cui lo spirito cosmico agisce sulla sensibilità e ristora le forze. La vita all’aria aperta, l’abbraccio dei raggi solari, il piacere sensibile acquistano un significato superiore. Cari Sagittario, avete bisogno di calore per ristorarvi dal freddo inverno, dal clima rigoroso che ha caratterizzato la stagione interiore prima ancora di quella esteriore. E’ tempo di produrre vitamina D necessaria a fissare il calcio che rafforzi la nuova ossatura faticosamente conquistata nei mesi trascorsi. La nuova struttura chiede ora la benedizione del sole per rendere solido ciò che è appena stato assemblato. E’ necessario rintracciare un significato a quanto accaduto o a quanto accadrà perché solo la vostra interpretazione potrà condurvi verso un chiaro destino: divenire adulti. Maturate una nuova consapevolezza di chi siete o volete diventare con la determinazione e la responsabilità di chi non chiede più legittimazioni esterne ma si fa carico delle sue scelte.

Libro sotto l’ombrellone: Il bar delle grandi speranze – di J.R. Moerhringer

oroscopo-2017-capricorno-1

Il grande eroe greco, Ercole, andò a combattere l’Idra, un mostro a nove teste che viveva nel buio di una grotta. Quando l’Idra si scagliò contro Ercole, egli staccò di netto una delle teste ma al suo posto ne crebbero altre due. Così l’Idra, invece di indebolirsi, diventava sempre più forte. Allora Ercole si inginocchiò, afferrò l’Idra sollevandola e esponendola alla luce. Il mostro, forte nell’oscurità, alla luce del sole si accasciò. Ercole scoprì l’unica testa immortale, la mozzò e la seppellì. La vittoria fu totale. Questo mito ci ricorda che solo inginocchiandoci con umiltà e offrendo il “mostro” alla luce, ossia portando le nostre parti oscure alla coscienza, possiamo vincere la battaglia e ritrovare la pace interiore. Cari Capricorno, utilizzate la luminosa luce dell’estate per sconfiggere le vostre paure e i vostri condizionamenti. Rinunciate a mozzare le teste e sostituite la forza con l’umiltà, iniziando un viaggio interiore che si avvalga di nuove prospettive.

Libro sotto l’ombrellone: Open – di Agassi

oroscopo-2017-acquario

Il Solstizio d’Estate è un Portale verso una dimensione più profonda di noi, in cui, se esprimiamo l’intenzione, possiamo avviare un processo per creare un ponte tra le diverse parti che ci abitano, quella reputata bella e degna di essere mostrata e quella brutta e indegna che solitamente nascondiamo. Non c’è nulla da fare. Qui non si tratta di fare, si tratta semplicemente di guardare se stessi e permettersi di esprimere la propria volontà, in qualunque direzione conduca. Cari Acquario, questa è la grande opportunità di questo Solstizio, e di tutta la stagione che ora ha inizio, quella di ricongiungervi con il vostro senso di integrità ed essere grati per questo. Tornare integri tuttavia non è facile come sembra. Scrive Emerson: “La ragione per cui il mondo manca di unità e giace a pezzi e a mucchi è che l’uomo manca di unità con se stesso.” Ritrovate dunque la vostra interezza, rimettendo insieme i frammenti di voi come un puzzle mistico che racchiuda un mistero.

Libro sotto l’ombrellone: Cate, io – di M. Cellini

oroscopo-2017-pesci

L’estate bussa alle porte. È il momento di immergersi nella natura vivente, fiorendo insieme al fiore, germogliando con la pianta, fruttificando insieme all’albero. Immersi nella visione di ciò che cresce e fiorisce, della luce che si espande, della pianta che germoglia, la spiritualità della natura ci viene in soccorso. Quando il sole illumina i frutti e le lucertole stazionano sui muri, la terra si dispone in un dormiveglia che prelude a un risveglio interiore. Ma il calore, si sa, tanto crea e rigenera quanto secca e distrugge e bisogna farne un uso sapiente. Il sole, dispensatore di vita, che fa fiorire la pianta e sbocciare il fiore, è lo stesso che secca la terra e brucia le radici. Cari Pesci, affacciatevi a questa stagione con la grazia e la consapevolezza di chi sa che tutto è effimero. La vostra natura vira verso la dipendenza e per questo, più di altri, dovrete porre attenzione a non costruire catene emotive. Praticate un’intimità distaccata. Sole che nutre senza bruciare.

Libro sotto l’ombrellone: Una tranquilla passione – di C. Pensa