SHARE
porto esercenti

Dopo la riunione di questa mattina con il sindaco di Anzio Luciano Bruschini sull’ordinanza relativa alla rimozione dei tavoli e delle sedie dei ristoranti della zona del porto durante il passaggio della processione che si terrà domani sera, nel pomeriggio la dirigente del commissariato di Anzio Adele Picariello, accompagnata da Walter Regolanti, in rappresentanza degli esercenti, ha incontrato tutti i gestori dei ristoranti, bar, gelaterie e pizzerie della Riviera Mallozzi a Ponente e del lungo porto. La dirigente del commissariato ha parlato con i gestori dei locali che occupano spazi all’aperto sul percorso della processione, spiegando la necessità di dover ottemperare alle linee guida sulla sicurezza durante le manifestazioni pubbliche – che siano concerti, manifestazioni all’aperto e processioni – che il Governo ha adottato in settimana in seguito ai gravi incidenti in piazza San Carlo a Torino.
Soddisfatti del sopralluogo gli esercenti. “Ringraziamo la dottoressa Picariello che ha dimostrato nei nostri confronti disponibilità e sensibilità -spiega Regolanti – ha infatti parlato con tutti titolari degli esercizi pubblici e con tutti ha meglio definito le prescrizioni sulla dislocazione di tavoli e sedie affinché domani sera la processione si possa svolgere in tutta sicurezza. Vogliamo anche ringraziare il sindaco e il dirigente della Polizia locale che in queste ore hanno ugualmente mostrato la stessa disponibilità nei nostri confronti“.