SHARE

Un travolgente Anzio piega il malcapitato Castelli Romani per 12-4. Una gara senza storia per i ragazzi di Mimmo Criserà che “passeggiano” tranquillamente sull’avversario e dove spicca la cinquina di Francesco Lucci. Il match ha visto fino al secondo tempo solo marcature biancazzurre (7-0). Negli altri due periodi c’è stato un equilibrio nel punteggio in una vittoria già messa sin dall’inizio in tasca dall’Anzio. Da evidenziare l’esordio del giovanissimo (16 anni) portiere anziate Marco Castaldi.

ANZIO – CASTELLI ROMANI 12-4 (4-0, 3-0, 2-2, 3-2)

Anzio: Paci, Tonon, Castello 1, Quaresima, Giordani, Lucci Alessandro 1, Mazzarino 1, Lucci Francesco 5, Cava, Gualandi 1, Colanera 3, Sejic, Castaldi. Allenatore Criserà

Castelli Romani: Busco, Rumbolà, Chiovini 1, Belardi, Barone, Carducci 1, Mauretti, Cicala 1, Romani, Sinisi 1, Moroni, Apicella. Allenatore Cicala

Arbitro: Riccitelli di Roma

Note: Superiorità numeriche: Anzio 4/7 e Castelli Romani 1/4