SHARE
Vinicio Sparagna (K73/Oldmanagency - FIBS)

L’Angel Service Nettuno fa sua anche gara 2 battendo il Novara per 6-2. A passare in vantaggio sono i piemontesi con il singolo di Batista che porta Angulo a casa dalla terza. Il Nettuno effettua il sorpasso nel secondo attacco. Il pareggio è opera del bunt di Sparagna con il punto realizzato da Colagrossi e un lancio pazzo consente a Imperiali di segnare il vantaggio (2-1). Il Novara ripristina l’equilibrio al terzo inning con il singolo di Batista e il punto di Buffa (2-2). Al sesto torna in vantaggio il Nettuno con Colagrossi a seguito della valida di Imperiali (3-2). All’ottavo i padroni di casa aumentano il vantaggio di tre punti chiudendo in pratica il match: con basi cariche Sparagna riceve quattro ball per il punto forzato (4-2) e altri due punti arrivano prima per un’errore novarese e poi con la volata di Mercuri (6-2). Alla fine sono 11 le valide del Novara e 6 quelle del Nettuno. Errori: Novara 4 e Nettuno 1. Il Novara sul monte ha schierato Bassani, D’Amico, Cadoni e Visentin. Il Nettuno Andreozzi e Morellini.