Home In evidenza Nettuno, Alessandra Biondi: i motivi delle dimissioni

Nettuno, Alessandra Biondi: i motivi delle dimissioni

6498
0
SHARE

Le dichirazioni dell’ex assessore Alessandra Biondi per spiegare le sue dimissioni

Dopo la notizia delle dimissioni dell’assessore Alessandra Biondi arrivano anche le motivazioni che hanno portato a questa scelta. “Le mie dimissioni irrevocabili sono dettate dalle divergenze emerse riguardo alle modalità di raggiungimento degli obiettivi stabiliti, dalla mancata condivisione di una metodologia di lavoro comune, nonché dalla poca pianificazione trasversale di squadra – ha spiegato l’ormai ex assessore – in questi undici mesi ho lavorato ininterrottamente, spendendo al massimo le mie energie e le mie competenze, con la speranza di poter dare al nostro territorio una marcia in più con spirito di onestà e trasparenza, nel pieno rispetto e condivisione dei valori e dei principi che caratterizzano il Movimento 5 stelle. Ringrazio in particolar modo chi, con lealtà, dedizione e professionalità – conclude Alessandra Biondi – mi ha affiancato nell’attività quotidiana per la realizzazione di tutti i progetti in cui ho creduto e per lo sviluppo di quelli ancora in essere”. Nessun particolare strascico polemico, quindi, ma parole chiare che puntano il dito in particolare sulla mancata coesione all’interno della squadra di governo locale.