SHARE
Federico Giordani (foto K73/Oldmanagency - FIBS)

Il Parma pareggia la serie battendo per 9-6 l’Angel Service Nettuno. Una gara combattuta che ha visto passare in vantaggio la formazione nettunese in avvio grazie al singolo di Mazzanti che porta a casa Bermudez. La risposta dei ducali indica il sorpasso con Piazza e Mirabal grazie al doppio di Zilieri (2-1). Al terzo inning il Parma segna ben cinque punti con gli emiliani che riempiono le basi con Desimoni, Mirabal e Zileri. Dopo aver segnato due punti su una base per ball e una rimbalzante, arriva il doppio da tre punti di Deotto (7-1). Si passa al sesto inning con il Nettuno che segna due punti con Sellaroli e Sparagna spinti a casa da Giordani (7-3). Il Parma risponde con il singolo di Zilieri per fare segnare due punti, complici anche gli errori dell’interbase Luna e dell’esterno destro Sparagna (9-3). Il Nettuno non ci sta e infila tre punti nella sesta ripresa con tre valide consecutive di Davenport, Sellaroli e Sparagna, poi il lanciatore ducale Pomponi concede tre basi su ball consecutive e altri due punti ai nettunesi (9-6). Da qui fino alla fine non succede più nulla di rilevante e il Parma porta a casa la vittoria. Per il Nettuno 12 le valide contro le 7 del Parma. Errori 3 per il Nettuno e 0 per il Parma. Sul monte nettunese sono saliti Andreozzi, Dini, Retrosi e Mercuri, mentre per i ducali Rivera e Pomponi.

 

Nessun commento

Lascia un commento