Home Oroscopo Oroscopo della settimana dal 20 al 26 maggio

Oroscopo della settimana dal 20 al 26 maggio

1985
0
SHARE
oroscopo_toro

Oroscopo

A cura di Gaia Rosini
Il Blog di Astri & DisAstri http://astramente.blogspot.it/
Astri & DisAstri su https://www.facebook.com/astriedisastri

ARIETE 
arieteLa sociologa Brebé Brown ha detto che la vulnerabilità è il punto in cui nascono l’innovazione, la creatività e il cambiamento. Come a dire che la vulnerabilità è una breccia nella barriera dietro la quale ci chiudiamo, sordi ai richiami del mondo. Cari Ariete, coccolate le vostre fragilità accogliendole come mezzi di comprensione di voi stessi e opportunità preziose di crescita e cambiamento.

TORO 
toroLo scrittore André Gide ha detto che ‘le idee chiare e precise sono le più pericolose, perché non si osa più cambiarle’. E non cambiare un’idea è come condannarsi alla rovina perché non c’è possibilità di evoluzione. Cari Toro, vi invito a fare un esperimento e provare a mettere in discussione le vostre idee più incrollabili, tentando un approccio mentale innovativo a qualunque questione. Datevi torto.

GEMELLI 
gemelliPaulo Coelho ha detto che l’essere umano deve sempre affrontare due grandi problemi: il primo è sapere quando cominciare; il secondo è capire quando fermarsi. Cari Gemelli, che mi dite, qual è la vostra specialità, cominciare o fermarvi? Forse sapete fare entrambe le cose o, forse, nessuna delle due. Vi invito a trovare l’ardire di iniziare ciò che va iniziato e la saggezza di fermare ciò che non deve proseguire.

CANCRO 
cancroSergio Rostagno ha scritto: “Della relazione l’essere umano vive, dell’amore in realtà non sa che farsi. Nella relazione l’essere umano si riconosce nella parità di un soggetto, nell’amore diventa dipendente e perde la sua personalità. L’amore riguarda uno solo, la relazione riguarda due.” Cari Cancro, è tempo di interrompere la ricerca dell’ideale d’Amore e di cominciare a stare in relazione con amore.

LEONE 
leoneLo scrittore Jean Genêt ha detto: “Creare non è un gioco un po’ frivolo. Il creatore si è impegnato in un’avventura terribile, che è di assumere su di sé, fino in fondo, i pericoli che corrono le sue creature.” Cari Leone, assumetevi il rischio fino in fondo, è tempo che le vostre creature escano di casa. Lasciate che corrano per il mondo portando il messaggio per il quale sono state generate.

VERGINE 
vergineIl saggista de Lévis ha detto che è più facile giudicare l’ingegno d’un uomo dalle sue domande che non dalle sue risposte. Cari Vergine, vi invito a concentrarvi di più sulle domande. Mettete da parte ciò che già pensate di sapere e questa settimana provate a porre solo quesiti pronti ad accogliere le risposte più disparate che dovessero arrivarvi. Dimostrate il vostro ingegno escludendo i preconcetti.

BILANCIA 
bilanciaLa metafora è uno specchio, che riflette l’immagine di sé. Tale immagine può diventare una chiave per il cambiamento. Ogni giorno noi ci imbattiamo in numerose metafore senza accorgercene. Possiamo considerare metafora ogni volta che mettiamo una cosa al posto di un’altra per esprimere un aspetto in ombra. Cari Bilancia, valutate se la relazione non stia divenendo il vostro campo metaforico per eccellenza.

SCORPIONE 
scorpioneN.D. Walsch ha detto che lo scopo di una relazione è di decidere quale parte di voi stessi vi piacerebbe che «venisse allo scoperto», non quale parte di un altro potreste catturare e trattenere. Cari Scorpioni, voi cosa rispondete? Non ve lo siete mai chiesto? Bene, è un buon momento per cominciare. Pensate con attenzione a cosa vorreste fare uscire di voi o, al contrario, a cosa temete che esca. Sono ottimi indizi.

SAGITTARIO
sagittarioIl filosofo Denis Diderot disse che l’ignoranza è meno lontana dalla verità del pregiudizio. Cari Sagittario, voi tollerate poco l’ignoranza eppure questo vi induce spesso a ragionare con pregiudizio. Non sto difendendo l’ignoranza, dico solo che ad essa è facile porre rimedio mentre il pregiudizio crea barriere difficili da oltrepassare. Cominciate a smontare i pregiudizi che vi precludono una verità più ampia.

CAPRICORNO 
capricornoUno scrittore francese, Hafid Aggoune, ha detto che ‘danzare in tempo di guerra, è come sputare in faccia al diavolo’. Vuol dire che il diavolo, in tutte le sue manifestazioni, non l’ha vinta. Perché il diavolo vince solo quando sopraffà il nostro spirito. Cari Capricorno, se vi sentite in guerra, provate a danzare, metaforicamente e fisicamente, per ricordarvi che la vita non è solo fuori, negli eventi.

ACQUARIO 
acquarioIl pittore Chuck Close ha detto che sono i dilettanti a cercare l’ispirazione. Tutti gli altri si rimboccano le maniche e si mettono al lavoro. Non ha parlato certo un dilettante, dato che Close ha continuato a dipingere anche dopo aver subito una paralisi. Cari Acquario, basta aspettare. È ora di mettersi a lavoro quale che sia l’ostacolo. Se lui dipingeva da paralizzato voi potete fare ciò che volete.

PESCI 
pesciIl grande maestro spirituale G.I. Gurdjieff ha detto che “se conosci ciò che è male e seguiti a farlo, commetti un peccato che è difficile perdonare.” Gurdjieff sembrava un po’ intransigente, tuttavia è difficile dargli torto. Commettere un’azione cattiva non è un peccato, l’errore è formativo, perseverare in ciò che è sbagliato invece… Cari Pesci, individuate il male che state recando voi stessi.