Home Calcio Sergio Cragnotti a Nettuno: “Con due o tre innesti la Lazio...

Sergio Cragnotti a Nettuno: “Con due o tre innesti la Lazio tornerà grande”

2046
0
SHARE

Con due o tre innesti l’anno prossimo potremmo divertirci ancora di più“.

Parole di Sergio Cragnotti, presidente della Lazio dell’ultimo scudetto, quello del 2000, che questa mattina è stato a Nettuno. Apprezzato produttore di vini nella pregiata zona di Montepulciano in Toscana, l’ex presidente della Lazio ha incontrato un suo rappresentante di zona. Al termine dell’incontro, verso mezzogiorno, ha voluto recarsi a prendere un aperitivo al ristorante il “Folle” dove due anni fa aveva organizzato una degustazione dei suoi vini. Calice in mano, ha parlato di Lazio e della possibilità che la squadra di Simone Inzaghi possa tornare stabilmente nel gotha del calcio italiano, quello che conta.

Stiamo andando benissimo – ha detto – e sono felice come tifoso del comportamento della squadra. E sono ancora più felice del fatto che siamo finalmente tornati a vincere un derby in trasferta dopo molto tempo“. Ha voluto quindi commentare proprio l’ultimo derby vinto 3-1. “Una partita perfetta – ha detto Cragnotti – perché siamo riusciti ad imporci tatticamente portando la Roma a fare il gioco che volevamo: controllo nella nostra metà campo e veloci ripartenze“.
Sul futuro della Lazio si è detto molto ottimista: “Credo che con due o tre innesti azzeccati – ha detto l’ex presidente della Lazio – nel prossimo campionato potremmo veramente divertirci ancora di più“.

Prima di andare via ha promesso a Roberto Spadaro, titolare del ristorante, di tornare a Nettuno. “Mi ha detto – spiega Spadaro – che tornerà per una cena per soli laziali; lui sa che a Nettuno ce ne sono tanti ed è felice di tornare. Noi siamo pronti“.