SHARE
gazebo

Il Comitato per il Monumento al Pescatore continua a lavorare con impegno per raggiungere l’obiettivo. Attualmente è all’opera il Direttore Artistico, Andrea Mingiacchi che, sotto la supervisione di tutto il comitato, entro la fine del mese presenterà l’artista e il bozzetto dell’opera d’arte.
E’ già stato reso noto che la statua sarà alta circa due metri e che verrà eseguita su marmo; sarà poi collocata in piazzale Sant’Antonio, nelle vicinanze dello stabile della Guardia Costiera.
Nel frattempo, domenica 14 maggio per tutto il giorno verrà creata una postazione in piazza Pia, per il tesseramento al comitato. La tessera avrà un costo di 10€ a persona.
“Sotto il gazebo del comitato – si legge in un comunicato del comitato – troverete in vendita libri della tradizione anziate compreso i “Racconti di Portodanzio” di Ciro Spina. Appena il Presidente del comitato avrà a disposizione bozzetto finale e preventivo partirà la campagna per la raccolta fondi e si cercheranno gli sponsor favorevoli all’iniziativa che lascerà una traccia indelebile dell’Anzio contemporanea. Tutte le offerte saranno accompagnate da ricevute o fatture da utilizzare nei termini di legge”.