SHARE
Diego Montioni e Aldo Panicci (foto Francesco Cenci)

Alla viglia dell’ultima partita di campionato (in casa contro l’Itri) che coronerà una grande stagione, Aldo Panicci annuncia sul proprio profilo facebook che dal prossimo anno non sarà l’allenatore del Cedial Lido dei Pini ringraziando tutti coloro che sono stati al suo fianco in questi otto anni. Dimissioni che fanno seguito a quelle del direttore sportivo Guido Zenga avvenute una quindicina di giorni fa (anche le sue tramite facebook). A tal proposito abbiamo contattato il presidente Diego Montioni per capire cosa sta accadendo in casa del Cedial Lido dei Pini visto che nel giro di quindici giorni direttore sportivo e allenatore hanno deciso di andarsene a partire dal prossimo campionato. E sorprendentemente scopriamo che il numero uno del club è dimissionario da circa sette mesi. “Una decisioni che ho preso per motivi familiari – sottolinea Diego Montioni – e aver fatto questa scelta dopo quindici anni di presidenza mi fa veramente male perché il Lido dei Pini è da sempre nel mio cuore. Però la famiglia viene prima di tutto. Sono da tempo dimissionario ma comunque ho mantenuto il mio impegno fino alla fine della stagione“. Sempre attraverso facebook siamo venuti a conoscenza che anche il Cedial, da tanti anni al fianco del club, non sarà più lo sponsor. “Si è vero – sostiene Diego Montioni – e la loro decisione è stata presa dopo la mia“. Infine confessa: “Alcune società mi hanno chiamato per chiedere il titolo di Eccellenza“. Ora la presidenza è stata affidata a Ivo Monteriù che avrà il compito di guidare il futuro del Lido dei Pini.