SHARE
Artistico dopo il gol salvezza viene abbracciato dai suoi compagni (foto Marco Ferri)

L’Anzio vince 1 a 0 lo scontro diretto contro il Vultur Rionero ed è matematicamente salvo quando manca solamente una giornata al termine del campionato. Dunque obiettivo raggiunto dai ragazzi di Gaetano D’Agostino e il match odierno non è stato per nulla semplice. L’Anzio parte con tanta voglia di prendere i tre punti e dopo 10′ Ricci gira sull’esterno della rete il corner calciato da Artistico. AL 17′ punizione da sinistra di Artistico sul secondo palo e Bernardotto non ci arriva di un soffio. Un minuto dopo si fa vedere il Vultur Rionero con la conclusione da fuori di Rocha ma Rizzaro si stende per respingere in corner. Al 33′ Cristaldi solo al centro dell’area colpisce centralmente di testa con la palla facile preda di Rizzaro. Al 43′ la conclusione da fuori di Artistico fa volare sotto la traversa Della Luna e mettere la palla in angolo. Nel primo minuto della ripresa il Vultur Rionero ha l’occasione di pareggiare con Cristaldi e il suo tiro fiacco viene bloccato a terra da Rizzaro. Al 16′ ancora gli ospiti con Natiello con la conclusione dalla lunga distanza che trova il portiere anziate pronto a bloccare sempre a terra. Il gol dell’Anzio è al 21′: cross dalla sinistra di Bernadotto in area e colpo mancino vincente di Artistico. Al 39′ Delvecchio riceve in area una vigorosa spallata da Carrieri e l’arbitro lascia correre sulle proteste degli anziati. Subito dopo viene espulso il nuovo entrato Petrini a seguito di un contrasto giudicato dal direttore di gara da cartellino rosso. Altra clamorosa occasione mancata dal Vultur Rionero al 40′ non sfruttata da Ioio calciando alto un rigore in movimento. La gara registra poi altre due espulsioni: al 45′ Pucino per gioco pericoloso e al 52′ Carrieri per la gomitata a Tell.

ANZIO –VULTUR RIONERO 1-0

ANZIO: Rizzaro;Tell, Pucino, Lauri; Delvecchio, Ferrari, Catalano, D’Amato; Ricci (29’st Petrini), Bernardotto, Artistico (37’st Regis, 46’st Silvagni). A disp.: Benedetti, Befani, Ossoubita Engonga, Kikabidze, Quatrana, Ceccarelli. All.: D’Agostino

VULTUR: Della Luna; Da Rocha (9’st Palmieri), Carrieri, Ioio, Pascali; De Rosa, Natiello; Scavone, Poziello (28’st De Stefano), Petagine (34’st Tandara); Cristaldi. A disp.: Landi, Cardellicchio, Di Costanzo, Aracri, Silvestri, Sansone. All.: Sosa

ARBITRO: Cosso di Reggio Calabria
ASSISTENTI: D’Apice di Castellammare di Stabia – Savino di Torre Annunziata

MARCATORE: 21’ st Artistico

NOTE – Espulsi Petrini al 39’st e Pucino al 45’st e Ioio al 52’st tutti per condotta violenta. Ammoniti: Artistico, Scavone, Lauri, Ferrari, Ricci, Della Luna, Bernardotto, Ioio, De Rosa, Tell. Angoli: 4-4. Fuorigioco: 3-2. Recupero: 1’pt, 7’st