Home Calcio Eccellenza – Sconfitta indolore del Cedial

Eccellenza – Sconfitta indolore del Cedial

870
0
SHARE

Il Cedial Lido dei Pini salvo da tempo perde 2-1 in casa del Roccasecca

Il Roccasecca doveva salvarsi e ci è riuscita battendo il Cedial Lido dei Pini per 2-1 e grazie anche alle sconfitte di Morolo, Arce e Itri. Col Cassino fresco vincitore del girone e il Racing Club retrocesso la scorsa settimana, oggi arrivano i verdetti per la salvezza diretta, con Morolo e Arce al play out, e tre squadre, Itri, Gaeta e Monte San Giovanni Campano, a lottare per partecipare agli spareggi ed evitare la retrocessione diretta. Il Lido dei Pini non è andato certo a Roccasecca per fare una scampagnata, ma le motivazioni hanno fatto la differenza. Prima occasione per i locali all’11’ con un destro di Caligiuri da 25 metri parato facilmente da Giordani. Il Cedial replica al 25′, cross dalla sinistra di Cristofari, colpo di testa di Loreti parato senza problemi da Cambone. Al 27′ il vantaggio del Roccasecca: Ricci se ne va sulla destra, scambia con Di Roberto, poi fa partire un preciso diagonale che si insacca alle spalle di Giordani. Al 29′ Caligiuri ci riprova dalla distanza, ma il portiere lidense para. Al 37′ Russo serve Cristofari che conclude di destro dal limite ma Cambone respinge. Nel finale di tempo il raddoppio del Roccasecca Terra di San Tommaso con Di Roberto che al 44′, sugli sviluppi di un corner, si fa trovare libero sul secondo palo e mette in rete indisturbato. Il Cedial parte bene nella ripresa e al 50′ sfiora il gol due volte sulla stessa azione dal calcio d’angolo con le conclusioni di Russo e Laghigna respinte. Al 52′ replica dei locali con Zonfrilli che entra in area da destra e conclude di sinistro trovando la respinta di Giordani in corner. Al 55′ Caligiuri si vede respingere due conclusioni, prima di destro poi di sinistro. Al 73′ cross di Screti dalla destra con Laghigna che di testa impegna il portiere di casa. All’80’ la punta replica sui corner di Russo trovando sempre pronto Cambone. Il portiere del Roccasecca non può nulla, però, al 91′ quando Laghigna controlla una lancio lungo, vince il contrasto con un difensore e mette la palla in fondo al sacco.