SHARE

Anche quest’anno alla città di Anzio è stata confermata la bandiera verde per le spiagge a misura di bambino. La città di Nerone è l’unica in tutta la provincia di Roma ad aver avuto questo importante riconoscimento che è stato assegnato dal comitato tecnico scientifico dei pediatri italiani, presieduto dal professore Italo Farnetani. I requisiti necessari per avere la bandiera verde, che la città anziate ha, sono: i parametri dell’acqua pulita, dei fondali bassi, della presenza dei giochi, di aree a disposizione dei bambini, di locali, gelaterie e ristoranti nelle vicinanze delle spiagge.

“Si tratta di un ennesimo importante riconoscimento – afferma il Sindaco di Anzio, Luciano Bruschiniche ancora una volta qualifica il nostro territorio e rende merito al lavoro dell’Amministrazione, degli operatori e soprattutto degli stabilimenti balneari di Anzio, ai quali rivolgo un plauso per il loro impegno e per il costante miglioramento dei servizi che offrono ai cittadini ed ai turisti“.

La cerimonia di consegna della Bandiera Verde si terrà a Montesilvano, in Provincia di Pescara, sabato 3 giugno alle 9 presso il centro congressi Pala Dean Martin e l’evento si svolgerà nell’ambito del III Convegno Nazionale delle Bandiere Verdi.

“Ancora un riconoscimento nazionale per Anzio – afferma l’Assessore alle Politiche Ambientali del Comune di Anzio, Patrizio Placidiche, unica in tutta la Provincia di Roma, continua ad inanellare certificazioni ambientali oggettive che danno lustro al nostro territorio”.