SHARE
Anzio 3

Per la “giornata mondiale dell’autismo”, l’istituto comprensivo Anzio 3 vince il concorso “A come autismo” rivolto alle scuole.

Sono alunni dell’Istituto Comprensivo di Anzio 3 i vincitori del Concorso “A come autismo”, realizzato all’interno della “Giornata Mondiale dell’autismo” ed organizzata dall’associazione Divento Grande onlus coadiuvata da una rete di associazioni locali di Anzio e Nettuno. Durante l’evento, tenutosi domenica 9 aprile, sono stati premiati l’interessante tema dell’alunna Vanessa Ciotoli della II C della Scuola secondaria di primo grado e l’elaborato artistico realizzato con splendidi origami di Valentin Ivanov della classe VA del plesso Collodi. Un doppio premio per i due alunni  che si sono aggiudicati il primo posto nelle rispettive categorie, grazie alla guida dalla professoressa  di Italiano Anna Laura Faccenda e dalle docenti Schinzari, Iori, Martinelli, Bonci, con il coordinamento della docente  Anna Cunia. Il premio consiste in uno personale di € 100 da spendere da Sport 85 e € 100 per la classe di appartenenza da spendere da Buffetti in materiale utile al gruppo classe. Visibile e contagiosa la commozione e la felicità dei piccoli vincitori e dei loro compagni di classe. La pregevole iniziativa, patrocinata dalla regione Lazio, nata  al fine di  sensibilizzare il territorio sulla tematica ed “attuare una cambiamento socio-culturale ed  abbattere le barriere  della paura e della disinformazione  oltre che   per evitare l’isolamento delle persone affette di autismo e delle loro famiglie”, si è rivelata una importante occasione di divertimento e di svago per tutti i partecipanti che hanno apprezzato le molte attività proposte e l’opportunità fornita per un  ulteriore approfondimento di alcune tematiche a cui  l’ istituto Anzio 3 si è dimostrato sensibile e alle quali tutte  le docenti sono particolarmente attente.