SHARE

L’Anzio esce sconfitto dalla vasca del 3T SC per 11 a 6. Una brutta sconfitta per i biancazzurri privi di Gualandi, Tonon e Cava. Determinanti per la perdita dell’incontro sono stati il secondo e terzo tempo. “E’ stata una giornata storta – dichiara il tecnico Mimmo Criserà – dove abbiamo registrato anche un calo fisico“. L’Anzio resta sempre al comando della classifica ma questa volta a solo due lunghezze dall’inseguitrice Racing Roma che ha vinto in casa dell’Ede Nuoto. Ricordiamo che la formula del campionato vedrà alla fine giocare i play off tra le prime quattro classificate del girone e le vincenti delle semifinali disputeranno la finale per decretare la promozione in serie B.

Ⓒ RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Lascia un commento