SHARE

Primo pareggio stagionale per l’Anzio dopo nove vittorie e una sconfitta. A fermare i biancazzurri in casa è stato l’Athlon Roma in una gara combattuta ed equilibrata. Partono bene i ragazzi di Criserà con un doppio vantaggio entrambi su azione di controfuga con le reti di Colanera e Francesco Lucci. Accorcia per l’Athlon Roma Milio con il gol “rimbalzante” sull’acqua e il 2 a 2 è opera di Romanini. Torna in vantaggio l’Anzio con Gualandi a 20″ dalla fine del tempo ma i romani a meno 5″ vanno sul 3 a 3 con il rigore trasformato da Ghinfanti. Il secondo periodo registra solo la marcatura di Castello per il vantaggio anziate (4 a 3). Nella terza ripresa l’Anzio allunga con un gran gol di Gualandi che si gira con forza nonostante la marcatura in posizione da centroboa (5 a 3). Poi il 5 a 4 lo realizza Cariello con un diagonale angolatissimo. Gli ospiti aprono le marcature al quarto tempo con Milio ed è pari (5 a 5) e poi per la prima volta i romani vanno in vantaggio grazie al gol in controfuga di Giacomozzi (5 a 6). A rimettere le cose in equilibrio ci pensa l’anziate Alessandro Lucci (6 a 6) e la gara finisce così.

ANZIO – ATHLON ROMA 6-6 (3-3, 1-0, 1-1, 1-2)

Anzio: Paci, Tonon, Castello 1, Mazzarino, Costantini, Lucci Francesco 1, Billi, Lucci Alessandro 1, Sejic , Gualandi 2, Colanera 1, Cava, Volpini. Allenatore Criserà

Athlon Roma: Folgori, Ghinfanti 1 (rigore), Romanini 1, Cirotti, Cariello 1, Quaresima, Baratta, Milio 2, Cappannoli, Ciani, Verdecchia, Ciccarella, Giacomozzi 1. Allenatore Calderone

Arbitro: Giacchini di Civitavecchia

Note: Superiorità numeriche: Anzio e Athlon Roma 0/4.

Ⓒ RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Lascia un commento