Home Baseball Via al bando per il bar dello Steno Borghese

Via al bando per il bar dello Steno Borghese

2660
0
SHARE

La base d’asta è di 5.400 euro l’anno

A tre settimane dall’inizio del campionato di Ibl la giunta comunale ha dato mandato al dirigente Luigi D’Aprano di preparare il bando per la gestione del bar dello stadio Steno Borghese, non compreso nell’accordo per l’affitto della struttura all’Angel Service Nettuno, che presso l’impianto comunale disputerà le proprie partite casalinghe. Nei prossimi giorni sarà quindi pronto il bando a cui partecipare presentando la propria domanda. La base d’asta, soggetta a rialzo in fase di gara, è di 5.400 euro per il canone annuale, considerando che al vincitore verrà aggiudicata la gestione per un totale di cinque anni rinnovabile per un massimo di due volte. Il bar potrà restare aperto durante tutta la settimana e non soltanto durante le gare di campionato della squadra (in totale sono previsti, esclusi eventuali playoff, 18 incontri casalinghi in questa stagione). Nel caso non dovesse arrivare nessuna richiesta ripartirà la stessa procedura con uno sconto del 10% della base d’asta, fino a quando non arriverà un’offerta. La cifra iniziale, calcolata dall’amministrazione comunale in base alle quotazioni dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare, appare probabilmente un po’ alta per poter attrarre forte interesse ed è possibile quindi che la prima “chiamata” possa andare deserta, con conseguente ritardo nell’assegnazione e quindi dell’apertura del punto vendita. Non va dimenticato che l’esordio casalingo in campo dell’Angel Service Nettuno, contro il Parma, è previsto per il prossimo 14 aprile.