SHARE
Allarme dei pescatori di Anzio: il canale del porto è insabbiato, pericolo di incagliamento per le imbarcazioni.

Nel porto di Anzio è di nuovo insabbiato il canale utilizzato dalle imbarcazioni per uscire ed entrare nel bacino. Tanto è vero che i pescherecci rischiano di restare incagliati. In particolare quelli con maggior pescaggio: al momento il punto del fondale più profondo è di appena 3 metri e 40 centimetri, e il rischio che le imbarcazioni possano restare incagliate è più alto ogni giorno che passa. Preoccupati per la situazione, i presidenti delle cooperative dei pescatori Sant’Antonio e Fanciulla d’Anzio hanno scritto alla Capo d’Anzio, alla Regione e alla Capitaneria di porto per chiedere un nuovo ed urgente intervento di escavo dei fondali, che è quanto mai necessario non solo per l’attività dei pescatori, ma anche per l’approssimarsi della stagione estiva quando in porto, ad Anzio, tornano ad attaccare l’aliscafo il traghetto per le isole pontine.