SHARE

Un violento incendio ha quasi completamente distrutto un villino unifamiliare a due piani in via Piscina Mozza che è una traversa di via dei Frati nella zona del centro sportivo comunale a Nettuno. Le fiamme ci sono sviluppate all’improvviso intorno alle le 18,15. In casa c’erano i proprietari che hanno tentato di domare il principio di incendio, ma non ci sono riusciti. Le fiamme si sono subito propagate a tutti i locali dell’abitazione aggredendo suppellettili e tendaggi. A quel punto i proprietari sono usciti dall’abitazione e si sono messi al sicuro, lanciando contemporaneamente l’allarme ai vigili del fuoco. Sul posto e’ immediatamente intervenuta una squadra dei vigili del fuoco di Anzio che ha immediatamente iniziato l’opera di spegnimento. Che però si è dimostrata subito molto difficoltosa, tanto è vero che in loro aiuto e’ intervenuta una seconda squadra proveniente da Nemi. Proprio in questi minuti i vigili del fuoco stanno completando l’opera di spegnimento. Sulle cause dell’incendio i vigili  del fuoco stanno ancora eseguendo dei rilievi. Non si esclude un cortocircuito.

Nessun commento

Lascia un commento