SHARE

Il Comune di Anzio, in attuazione di quanto previsto dalla normativa vigente,  sta provvedendo alla concessione dell’assegno di Maternità erogato dall’Inps nell’anno 2017.
Il contributo può essere richiesto dalle mamme che sono in possesso di alcuni specifici requisiti: la cittadinanza italiana, comunitaria, o extracomunitaria, purché in possesso del permesso CE per soggiornanti di lungo periodo, la residenza nel Comune di Anzio al momento della richiesta e la residenza sul territorio dello Stato Italiano al momento della nascita del bambino. È necessario inoltre che le mamme non abbiano ricevuto, nei mesi corrispondenti all’astensione obbligatoria per maternità, nessun trattamento previdenziale di maternità dall’Inps o altro ente previdenziale. L’indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) del nucleo familiare per l’anno 2017, deve essere inferiore o uguale ad € 16.954,95.
L’assegno può essere concesso anche alle donne che adottano o hanno in affidamento preadottivo un bambino, con decreto successivo al 1 luglio 2000, e che abbiano gli stessi requisiti.

Per i bambini nati dal 1 gennaio 2017, il valore dell’assegno è di € 338,89 mensili per 5 mensilità, erogate in un’unica soluzione: € 1.694,45. Nel caso in cui i figli nati siano più di uno (per esempio nel caso di parti gemellari), l’importo dell’assegno viene moltiplicato per il numero di figli.

Per maggiori informazioni, collegarsi al sito ufficiale del comune di Anzio (clicca qui)

Ⓒ RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Lascia un commento