Nettuno, escavo del porto: la sabbia “puzza”

Nettuno, escavo del porto: la sabbia “puzza”

3343
0
SHARE
Escavo del porto a Nettuno: sabbia della spiaggia sotto al Santuario maleodorante.

Sono ripresi i lavori di dragaggio del porto di Nettuno con la sabbia che viene scaricata sulla spiaggia libera sotto il santuario. La sabbia dell’area balneare è ancora scura e anche maleodorante come stanno segnalando numerosi cittadini sui social network. Nei giorni scorsi l’amministrazione comunale (Leggi qui), insieme alla Capitaneria di porto e ai tecnici dell’ufficio igiene, aveva effettuato dei prelievi per verificare la qualità dell’acqua che veniva dragata e quindi riversata sulla spiaggia. Ci sono i risultati, ma se il dragaggio è ripreso evidentemente quella sabbia non è inquinata. Comunque i dubbi restano.

Nessun commento

Lascia un commento