Prima Categoria – Lavinio travolgente, pari Virtus Nettuno

Prima Categoria – Lavinio travolgente, pari Virtus Nettuno

1096
0
SHARE
Fabrizio Musilli, autore di una doppietta (nella foto d'archivio con la maglia del Falasche)

Poker del Lavinio Campoverde al Castelli Romani, buon punto della Virtus Nettuno a Santi Cosma e Damiano

Nel girone G il Lavinio Campoverde riscatta subito il deludente 0-0 interno di sette giorni fa con la Nuova Virtus (leggi qui) espugnando con un rotondo 4-0 il campo della Castelli Romani. Non c’è storia a Castel Gandolfo, troppo forte la capolista che liquida la squadra locale, che si trova a metà classifica, con le reti di Musilli, Giancana, ancora Musilli e Venturini. Settima gara utile consecutiva per gli anziati, seconda gara senza vittorie per i castellani, che restano comunque in una posizione tranquilla di classifica. I Lavinio Campoverde tiene così il passo del Real Velletri, l’altra capolista vittoriosa in casa con l’Atletico Garbatella, e dell’Airone Ardea che batte il Real Rocca di Papa e continua a inseguire a un punto.

Nel girone I la Virtus Nettuno strappa un punto prezioso dalla lunga e difficile trasferta di Santi Cosma e Damiano. La gara contro la squadra pontina, che lotta per partecipare alla prossima Coppa Lazio, finisce 1-1. Un buon punto per la Virtus, impegnata nella corsa alla salvezza, ottenuto contro una squadra che in classifica naviga in ben altre acque. Il Santi Cosma e Damiano allunga a cinque gare la serie utile; quinta gara utile anche per la Virtus, se consideriamo solo le partite in trasferta: la salvezza dei biancoblu, però, deve passare soprattutto per il Mirko Ricci dove ultimamente i risultati stentano ad arrivare.

In Seconda Categoria il Real Cretarossa lotta ma esce sconfitto per 2-1 dal campo del Tormarancio terzo in classifica e in lotta per la vittoria del girone. Seconda vittoria consecutiva tra le mura amiche per i romani, ottava gara senza successi esterni per il Real Cretarossa. I nettunesi restano nella parte bassa della classifica ma, visti i risultati di chi è dietro, non sembrano essere troppo in pericolo.

In Terza Categoria netta sconfitta per 3-0 del Real Marconi sul campo dell’Atletico Montespaccato capolista, lanciato verso la vittoria del girone. Gli anziati sono comunque al terzo posto, in lotta per la partecipazione alla Coppa Provincia di Roma. In trasferta il Real Marconi non vince da due turni, ma la gara con la capolista, ancora imbattuta, non era certo quella ideale per tornare a vincere lontano dal San Bonaventura.

Ⓒ RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Lascia un commento