Anzio, torna a casa domani il bambino che era volato giù dalla...

Anzio, torna a casa domani il bambino che era volato giù dalla finestra della sua cameretta

7048
0
SHARE
volato giù
Era volato giù dalla finestra il 12 febbraio, atterrando poi sul giardino di casa dei genitori. Il volo era stato attutito da una tenda al primo piano della palazzina. Ora sta meglio e verrà dimesso

Sta meglio e domani tornerà finalmente a casa il bambino di 11 anni che il 12 febbraio scorso si è reso protagonista di un gesto estremo, gettandosi dalla finestra della sua cameretta, situata al secondo piano di una palazzina di Anzio (Leggi la notizia). Domani, infatti, Matteo (il nome è di fantasia per tutelare la sua privacy) verrà dimesso dall’ospedale Agostino Gemelli dove è stato ricoverato quella mattina, in eliambulanza, dopo aver fatto un volo di oltre 8 metri. Le sue condizioni sono sensibilmente migliorate, fanno sapere la mamma e il papà del piccolo, sebbene dovrà restare a letto, sdraiato, ancora quindici giorni. Indossa ancora il busto, ma non vede l’ora di tornare a casa, dai suoi affetti e riprendere la sua vita di sempre. “Siamo così felici – ci dice la mamma del ragazzino – ci sentiamo miracolati; in questi giorni abbiamo parlato tanto con Matteo che comunque proseguirà il percorso di supporto già iniziato in ospedale. Riaverlo a casa, con noi, è davvero la felicità più grande“.  Alla famiglia e a Matteo il nostro abbraccio sincero.

Ⓒ RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Lascia un commento