Home Oroscopo Oroscopo settimanale dal 25 febbraio al 3 marzo

Oroscopo settimanale dal 25 febbraio al 3 marzo

1362
0
SHARE
oroscopo_cancro

Oroscopo

A cura di Gaia Rosini
Il Blog di Astri & DisAstri http://astramente.blogspot.it/
Astri & DisAstri su https://www.facebook.com/astriedisastri

ARIETE 
arieteViviamo la vita come su un palcoscenico, con un pubblico che ci guarda. C’è chi ama fare il protagonista e chi la comparsa ma siamo tutti sul palco. Il problema del pubblico è che si aspetta sempre qualcosa, in genere che facciamo la nostra parte il che ci impedisce di uscire dal personaggio. Tenetevi il pubblico se vi piace ma lasciate che guardi. Se conduce lo spettacolo non sarete mai protagonisti.

TORO 
toroNella vita è vero ciò a cui noi diamo importanza. In gergo teatrale si direbbe ciò su cui noi puntiamo le luci. Sul palco avvengono cose diverse ma se noi puntiamo l’occhio di bue sullo sfondo la scena in primo piano passa inosservata. Che ne dite se invece di illuminare sempre le sorellastre ogni tanto deste un po’ di luce anche a Cenerentola? Vi siete fissati sulla strega perché illuminate solo quella.

GEMELLI 
gemelliDa piccoli abbiamo paura del buio, da adulti invece abbiamo paura della luce. Temiamo che ciò che vedremo possa non piacerci e scegliamo di tenerlo all’oscuro il più a lungo possibile. Ma le cose che crescono nel buio marciscono. Cari Gemelli, tra il dire e il fare c’è di mezzo la luce che è il modo di far vedere le cose ossia di portarle in superficie per renderle manifeste. Scoprite le carte.

CANCRO 
cancroOgnuno è il protagonista della propria vita. O dovrebbe esserlo. Ma il più delle volte ci accontentiamo di interpretare un ruolo secondario. Non abbiamo il coraggio di occupare il centro del palco. Cosa ci impedisce di farlo? Speriamo sempre che compaia la fata turchina. Consegniamo all’esterno il potere della nostra vita. Caro Cancri, riprendetevi la vostra storia. Siete voi la fata turchina.

LEONE 
leoneIn italiano il verbo potere può avere significati diversi. Un conto è dire: mamma ha detto che posso uscire; altro è: io posso (sono in grado) fare la maratona di New York. Il primo caso implica un permesso, il secondo una capacità. In inglese infatti esistono due verbi per ‘potere’: can e may. Can indica una capacità, may implica la richiesta di un permesso. Leoni, smettete di chiedere il permesso. You Can.

VERGINE 
vergineAffinché una cosa esista è necessario dargli attenzione. Tutto quello che non viene illuminato dalla luce di un sollecito interesse è come se non esistesse. Questo vale anche per alcune parti di noi che, in mancanza di un affettuoso apprezzamento, scompaiono. Cosa fate esistere di voi? A cosa permettete di entrare in scena e ricevere il plauso del pubblico? Cosa state negando? Cari Vergine, fate esistere di più.

BILANCIA 
bilanciaLa più grande sfida che possiamo affrontare è imparare ad essere liberi. C’è da chiedersi come si fa. Bisogna sforzarsi? Credo di no. In realtà è semplice, basta togliere tutto. Quando togli il più possibile rimani solo tu. La libertà non è un lavoro di ricerca ma di pulizia. Cari Bilancia, cominciate a eliminare il superfluo lasciando solo l’essenziale. Il nocciolo siete voi e voi siete già liberi.

SCORPIONE 
scorpioneEsistere deriva da ex (fuori di) e sistere (derivato di stare, stare saldo). Ossia stare fuori. Fuori da che? Dal flusso della vita. Immaginate la vita come un palcoscenico: tutto ciò che sta dietro le quinte esiste ma non è visibile. Voi quali cose fate esistere di voi? Cosa portate sul palco? Vi invito a uscire dallo sfondo. Avanzate verso il palcoscenico, smettete di stare fuori ed entrate in scena.

SAGITTARIO
sagittarioImmaginate di essere a teatro e quello che avviene sul palco è la vostra vita. Voi siete il tecnico delle luci. Decidete cosa illuminare e cosa no. L’attore più talentuoso può poco se è fuori dall’occhio di bue. Vi dirò di più: non siete solo il tecnico della luce, siete i registi. E anche gli attori. Allora cosa aspettate? Illuminate tutto il palco e prendete il posto che vi spetta, quello del protagonista.

CAPRICORNO 
capricornoSuccede che a un certo punto, zone della vita che sembrano paludi da cui è impossibile uscire diventano fantastici laboratori. Laboratori di Merlino. Quando? Chiederete voi. Forse sta già avvenendo il fatto è che impossibile capire dove ci si trova se non ci decidiamo ad accendere la luce. Guardatevi bene attorno e distinguerete insoliti congegni con cui cominciare i vostri esperimenti di magia.

ACQUARIO 
acquarioIn inglese esistono due parole per indicare la libertà: freedom e liberty. Se freedom si riferisce a una libertà legata a un permesso (come per esempio la libertà di stampa), liberty attiene a una libertà assoluta. Smettete di chiedere il permesso. Per essere liberi di essere voi stessi non avete bisogno del benestare di nessuno, neanche della vita. Siete i Capitani, conducete la nave dove più vi aggrada.

PESCI 
pesciNelle fiabe la matrigna è un principio di autorità ed è indispensabile alla conquista della nostra autorità interiore. Noi impariamo ad affermarci nel mondo solo in presenza di un potere che ostacoli la nostra libertà. Cari Pesci, invece di prendervela con la matrigna e aspettare soccorso dalla fata turchina, gettate secchio e ramazza e impugnate la vostra bacchetta. Sta a voi compiere la magia.