SHARE
Il 4 febbraio è il World Cancer Day, un giorno dedicato a tutti coloro che combattono contro una terribile malattia come il cancro. Per questa occasione, il prossimo 4 febbraio il teatro D’Annunzio di Latina ospiterà lo spettacolo di danza di Valeria Vallone, dal titolo “I spit on cancer“.
Si tratta di un’esibizione di danza contemporanea, che però non è solo uno show, è molto di più. E’ un progetto che parla di forza, di resistenza, di aiuto concreto per i pazienti e i loro familiari.
I spit on cancer” è la produzione di una onlus, la ValeriaValloneDanceCompany, che raccoglie fondi per sostenere piccole e grandi associazioni e la ricerca scientifica di qualità. In particolare, il progetto nasce proprio dall’esperienza personale della danzatrice e coreografa Valeria Vallone e di tutte le quattro ballerine, che hanno vissuto accanto a persone colpite dal tumore. Per questo è anche uno spettacolo che esplora i sentimenti che attraversa chiunque si trovi a fare i conti con una diagnosi di neoplasia: paura, rabbia, speranza nei confronti della medicina. Fino ad arrivare a una sorta di ribellione allo status di malato. Il messaggio finale, rivolto ai malati, è quello gettare la spugna.
Come già anticipato, lo spettacolo debutterà il prossimo 4 febbraio, in occasione del World Cancer Day, al Teatro D’Annunzio di Latina.

Nessun commento

Lascia un commento