Anzio, il Pd piange la scomparsa di Willy Montagnoli

Anzio, il Pd piange la scomparsa di Willy Montagnoli

2178
0
SHARE
Willy Montagnoli

Ancora una prematura scomparsa in questo nero 2016 ad Anzio che oggi piange la dipartita di Willy Montagnoli, dirigente locale del Pd, tra gli esponenti di spicco della lista civica che nel 2013 sostenne la candidatura a sindaco di Ivano Bernardone e tra i fondatori del movimento AnzioDiva. A darne notizia è stata poco fa proprio la segreteria del Pd: “Purtroppo è venuto a mancare Willy. Personalità di esperienza nel mondo delle relazioni sindacali, era stato anche un quadro della dirigenza delle Ferrovie italiane. Aveva scelto Anzio, in particolar modo Lavinio, come luogo dove vivere, dopo anni in giro per l’Italia, per il mare e la tranquillità. Sperava di poter dare il suo contributo per cambiare Anzio, attraverso il Partito Democratico. E in parte lo ha dato. Dispiace che non abbia potuto dare ancora di più“. Sentite condoglianze alla famiglia da parte della Redazione

Ⓒ RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Lascia un commento