Home Cronaca Nettuno Nettuno, il Centro Primavera senza luce

Nettuno, il Centro Primavera senza luce

1326
0
SHARE

Brutta sorpresa questa mattina per i ragazzi del Centro occupazionale Primavera ospitati presso il palazzo della ex Divina Provvidenza a Nettuno. Quando questa mattina sono arrivati nella sede per svolgere i lavori manuali di ceramica, hanno trovato la sede senza energia elettrica. Immediatamente è stata contattata l’Enel ed è stato accertato che mentre le altre utenze della Divina Provvidenza avevano l’energia elettrica perché collegate al Comune, quella del Centro Primavera era staccata per morosità in quanto collegata alla Asl. Alla fine dello scorso anno gli uffici del distretto sanitario si erano infatti trasferiti da via Menni a Villa Albani ad Anzio, ma nessuno aveva pensato di fare il passaggio della voltura dalla Asl al Comune. Nei mesi si è quindi accumulata una morosità che ha portato l’Enel a staccare la corrente al Centro Primavera. Il Comune ha subito contattato l’Enel per ridare la corrente al centro e contestualmente ha dato la disponibilità ai ragazzi del centro e alla presidente Paola Polverari a fruire della sala consiliare per la festa che dovrebbe tenersi mercoledì proprio presso i locali del centro in via Benedetto Menni. “Ringraziammo il Comune per essersi prodigato – spiega Paola Polverari – ma speriamo di poter di poter riavere la luce entro poche ore e organizzare la festa nel nostro centro dove, come ogni anno, organizziamo la tombolata e una grigliata“.