Home Cronaca Anzio, a gennaio le celebrazioni dello sbarco dedicate ad Angelita

Anzio, a gennaio le celebrazioni dello sbarco dedicate ad Angelita

660
0
SHARE

Si svolgeranno il 22 gennaio presso Piazza Garibaldi di Anzio le celebrazioni del 73° dello Sbarco di Anzio. Un evento importante che è stato dedicato ad Angelita ed a tutti i bambini vittime innocenti delle guerre nel mondo.  “Le Celebrazioni del 73° Anniversario dello Sbarco di Anzio saranno dedicate alla figura di Angelita– ha detto l’assessore Laura Nolfi –  Il programma, che abbiamo definito e che presenteremo ufficialmente nei prossimi giorni, prevede mostre, convegni, proiezioni, rievocazioni e soprattutto una particolare manifestazione, con le scuole del territorio, ai piedi del Monumento di Angelita dove, insieme agli alunni, rifletteremo sui bambini che ancora oggi pagano le atroci conseguenze delle guerre che persistono in tutto il mondo”. Il programma di questa edizione, definito con il  Presidente del Museo dello Sbarco di Anzio, Patrizio Colantuono prevede interessanti novità con il coinvolgimento di alunni e studenti durante l’intera settimana delle celebrazioni e a distanza di due anni tornerà, sulla spiaggia  del Tirrena, la rievocazione dello Sbarco che tanto successo di pubblico ha riscosso in passato. In occasione di questa ricorrenza il Sindaco di Anzio Luciano Bruschini ha deciso di estendere al Presidente del Consiglio dei Ministri, Paolo Gentiloni, che spesso trascorre il tempo libero nella sua casa di Anzio, l’invito a partecipare alle Celebrazioni previste per il 22 gennaio, al Monumento ai Caduti, in Piazza Garibaldi.