SHARE

Gabriele Giannini è campione italiano di Premoto3 125 2T. La premiazione ieri sera alle 20 al terzo piano della struttura box del Mugello,  uno dei circuiti storici del nostro Paese. A dare la medaglia d’oro e la targa Civ del numero 1, Simone Folgori, coordinatore del Campionato italiano di velocità. “Grazie a tutti coloro che rendono sempre più bello ed interessante questo evento sportivo – ha dichiarato – e che ci fa andare avanti sempre di più e meglio. Nel 2017 altre novità come quella di una tappa in più”. Il pilota di Anzio è stato chiamato sul palco insieme agli altri due, Matteo Ripamonti e Raffaele Fusco, classificatisi rispettivamente 3° e secondo. Gabry con la sua Honda del team Flash motor è arrivato davanti a tutti con 189 punti. “E’ stato un anno fantastico – ha dichiarato – ringrazio la mia famiglia che mi è stata sempre vicino, i miei fan e soprattutto il mio team”. Ora per il giovane campione, 14 anni domani, il meritato riposo che durerà solo una settimana. Il 18 ottobre per lui un altro importante appuntamento, test in Spagna con la Ktm della Red Bull che potrebbero significare  un grande salto di qualità. Per ora il suo sogno è solo uno. “Riuscire l’anno prossimo a guidare una moto3 al Civ”.

Maggiori approfondimenti su il numero de Il Granchio in edicola da sabato 15 ottobre 2106

Ⓒ RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Lascia un commento