Alessandro Di Battista a Nettuno per sostenere Angelo Casto

Alessandro Di Battista a Nettuno per sostenere Angelo Casto

3135
0
SHARE

In vista del ballottaggio di domenica 19 giugno, è tornato oggi a Nettuno l’onorevole del Movimento 5 Stelle Alessandro Di Battista, pronto a dare di nuovo il suo sostegno al candidato sindaco Angelo Casto.
Ad accogliere Di Battista e tutti gli altri esponenti del Movimento pentastellato arrivati a Nettuno per affiancare Casto, una folla di persone che hanno davvero invaso piazza Cesare Battisti.

“So che sono arrivate minacce contro il Movimento 5 Stelle anche qui a Nettuno, ma non devono spaventarci. Le persone che le avanzano non sono altro che dei cialtroni e minacciano perché ci temono – ha affermato con vigore Di Battista, accompagnato da molti applausi – Ci temono e ci infangano, hanno paura che il sistema messo in piedi in questi anni venga smantellato, per essere sostituito da un altro sistema, fatto di appalti trasparenti, rilancio del turismo, piani energetici basati su energie rinnovabili. Ci temono quando diciamo che le grandi opere pubbliche vengono dopo, che prima abbiamo bisogno di pensare alle cose più quotidiane, come le buche sulle strade. Ci infangano definendoci di destra o di sinistra a seconda delle situazioni. Ma noi rispondiamo che non siamo altro che i 5 Stelle e che siamo qui per promettere cose semplici, come il rispetto dei programmi elettorali e la coerenza”.

E sul ballottaggio del 19, l’onorevole ha proseguito così: “Non so come andrà domenica, ma noi abbiamo già vinto. La vittoria è vedere una piazza così piena, constatare che abbiamo fatto tornare nelle persone la voglia di votare di nuovo. Sento frasi bellissime a volte, c’è chi mi dice che dopo 20 anni è tornato al voto”.

La piazza così numerosa non ha potuto che rallegrare anche il candidato sindaco Angelo Casto.
Se siete così numerosi – ha esordito – è perchè avete capito che è ora di un cambiamento, che il vecchio è finito. Fine corsa per la vecchia politica: siamo qui esclusivamente per risollevare Nettuno dalle macerie. Non sarà facile perchè nessuno ha una bacchetta magica, ma non siamo soli e ci riusciremo”.

Ⓒ RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Lascia un commento