Anzio, agli arresti domiciliari un 26enne

Anzio, agli arresti domiciliari un 26enne

1899
0
SHARE
lite Anzio

Dopo un anno di indagini sull’aggressione di Latina ai danni di Franco Mengoni, è stato arrestato B.F. di Anzio.

E’ finito agli arresti domiciliari un giovane 26enne di Anzio, B.F, ritenuto il responsabile dell’aggressione avvenuta il 14 giugno dello scorso anno nei confronti di Franco Mengoni, nei pressi di una discoteca sul litorale di Latina. L’uomo, che era in stato alticcio, quella sera di un anno fa stava cercando la figlia vicino la discoteca quando è stato accerchiato e colpito da due violenti pugni al volto. Mengoni è stato trascinato e abbandonato su una duna poco distante il lungo dell’aggressione e ritrovato dai militari la mattina seguente. I carabinieri del Norm di Latina, in collaborazione con quelli di Anzio e di Borgo Sabotino, hanno proceduto al fermo ieri pomeriggio. Attualmente sono al vaglio della magistratura le posizioni di altri indagati che a vario titolo, presenti sul luogo del reato, oltre ad aver trascinato la vittima tra le dune hanno ostacolato le indagini fornendo dichiarazioni imprecise.

Ⓒ RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Lascia un commento