Home Cronaca Nettuno Ladri in azione: a soqquadro casa di Eufemi

Ladri in azione: a soqquadro casa di Eufemi

2014
0
SHARE

Un colpo davvero grosso quello che ieri sera è stato portato a termine nella casa di Carlo Eufemi, candidato a  Sindaco di Nettuno per una delle coalizioni di centrodestra.

I ladri, secondo quanto è stato possibile ricostruire dai Carabinieri che stanno indagando sul caso, sarebbero entrati in azione tra le 17.30 e le 23,30 orario in cui Eufemi non era nella sua seconda casa, situata nella zona del Sacro Cuore ad Anzio. E si sarebbero introdotti nell’abitazione forzando una delle finestre; una volta dentro hanno messo totalmente a soqquadro l’appartamento facendo razzia di tutto quello che sono riusciti a portare via, compresi orologi e preziosi. Fortunatamente in quel momento in casa non c’era nemmeno la figlia.

“Quando sono entrato in casa ho trovato molto caos – racconta il candidato a sindaco di Nettuno – ho subito avvisato le forze dell’ordine. Voglio pensare che si sia trattato di un furto come quello di cui sempre più spesso sono vittime i cittadini e che la campagna elettorale sia solo una coincidenza”. Poi affida a facebook  la considerazione che “il dolore che si prova ad essere violati nella propria intimità e privati di cose della propria famiglia sia lo stesso che provano tutti i cittadini quando si sentono indifesi di fronte al l’illegalità così diffusa”. Certamente la concomitanza con l’inizio di una campagna elettorale sui toni per il rinnovo del consiglio comunale di Nettuno non può e non va trascurato.

Le forze politiche di Anzio e Nettuno stanno dimostrando solidarietà nei confronti di Carlo Eufemi.